Via Thomas Alva Edison 31 Cerro Maggiore (MI)
Bonus ristrutturazioni 2020:

La detrazione fiscale pari al 50% Irpef per le spese sostenute dal contribuente per interventi di restauro, manutenzione, messa in sicurezza dell’immobile, è stata prorogata dalla nuova legge di bilancio 2019 fino a un limite massimo di €. 96.000 per ciascuna unità immobiliare.

Lavori ammessi alla detrazione sulle ristrutturazioni edilizie su edifici residenziali sono:

  • interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze;
  • lavori di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, qualora effettuati su tutte le parti comuni degli edifici residenziali;
  • lavori di ricostruzione o di ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi;
  • lavori per la creazione di autorimesse o posti auto pertinenziali, anche a proprietà comune;
  • interventi volti all’eliminazione delle barriere architettoniche;
  • lavori atti a favorire la monilità interna ed esterna all’abitazione per le persone portatrici di handicap gravi;
  • bonifica dall’amianto ed interventi contro gli infortuni domestici;
  • bonus videosorveglianza e misure di sicurezza;
  • lavori finalizzati alla cablatura degli edifici, al contenimento dell’inquinamento acustico, al conseguimento di risparmi energetici, all’adozione di misure di sicurezza statica e antisismica degli edifici.
Ecobonus 2020:

La detrazione fiscale è modulabile in base ai risultati di efficientamento energetico raggiunti con gli interventi agevolabili. Quindi la detrazione al 65% sul risparmio energetico non è più unica e fissa e sono agevolabili anche i lavori condominiali per il rifacimento di balconi e terrazze e anche il bonus facciate 2020.

bonus facciate 2020:

Per le spese documentate, sostenute nell’anno 2020, relative agli interventi edilizi, inclusi quelli di manutenzione ordinaria, finalizzati al recupero o restauro della facciata degli edifici, la detrazione dell’imposta lorda è incrementata al 90%. Non si applicano i limiti massimi di spesa. In questo bonus rientrano quindi anche interventi di sola tinteggiatura della facciata.

sismabonus 2020:

Per quanto riguarda il sismabonus invece, è diventata detraibile al 100%  la spesa per la diagnosi antisismica e con molta probabilità ci sarà l’estensione della agevolazione ai capannoni e alle imprese mentre il bonus infissi e finestre con l’ecobonus è sceso dal 65 al 50%.

bonus mobili e acquisto elettrodomestici

Una detrazione del 50% spetta anche sulle ulteriori spese sostenute per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.